Il Segno dei Ribelli

Romanzo fantasy - pag. 741 - link Amazon

Clicca sulla copertina per leggere l'anteprima online! 

In una gelida alba invernale, un ragazzo di neanche vent'anni viene condotto oltre le Grandi Mura della città fortificata in cui è sempre vissuto. I soldati lo abbandonano, senza armi né viveri, oltre il fiume che segna i confini del territorio del feudo. Su di lui pende una condanna definitiva all'esilio: non potrà più avvicinarsi a quei luoghi, pena la morte. Lo accompagna un terribile sospetto: è accusato di spiritismo, di aver parlato con i morti. La speranza di tutti è che muoia in fretta, di fame e di freddo. In realtà porta con sé una conoscenza perduta dalle implicazioni immense, ma è senza speranza. Non solo non ha mezzi materiali per sopravvivere; la notte lo terrorizza, come terrorizza i suoi concittadini. Tutti lo sanno: di notte creature misteriose si aggirano per la foresta; creature magiche e raccapriccianti che costringono gli uomini a rintanarsi in casa, lasciando ai Legionari il compito di vegliare su di loro.
Grazie ad un aiuto anonimo e inaspettato Argento riesce a sopravvivere a quei primi, terribili giorni, e alla fine dell'inverno, temprato nel corpo e nello spirito, intraprende un lungo viaggio che lo porterà a rivedere tutte le sue certezze.
Stringerà amicizia con Tetro, Luce di Stelle e Zenit, una famiglia di mercanti nomadi che affronta ad ogni stagione un percorso difficile, attraverso gli immensi territori spopolati e selvaggi che dividono le città fortificate le une dalle altre.
Scoprirà che non tutti gli esiliati muoiono; che esiste anzi un luogo in cui i sopravvissuti all'esilio e i Ribelli stanno tentando di organizzarsi e concepire un modo di vivere diverso, libero dalla schiavitù della paura; nonostante il nuovo terribile nemico che ha appena cominciato a manifestarsi: un'entità che raggela l'animo degli uomini e sembra impossibile da distruggere, perché non ha un corpo che possa essere ferito dalle armi.
Soprattutto capirà che le creature della foresta non hanno niente di spaventoso e deciderà di legare il proprio destino ad una di queste, mentre si avventura in un mondo molto più vasto di quanto riesca a immaginare. 


"Signora, lei scrive in maniera splendida! È veramente in grado di trasmettere le emozioni!"
(Gianfranco Viviani, fondatore della Casa Editrice Nord)


Quella frase risale ai primi giorni del 1999. Due anni dopo la Nord incluse il presente romanzo nella Fantacollana, trasformandolo in una delle più lunghe opere prime inedite mai pubblicate da un editore nazionale, in un'epoca in cui e-book, autopubblicazione e print on demand non esistevano ancora.


Scheda di giudizio del Premio Italo Calvino, anno 1997:
"Un bel romanzo di genere fantasy, con tutti gli ingredienti del genere: una storia avventurosa e complessa, frutto di una fantasia inesauribile, che sa ben sfruttare suggestioni del genere, una società medievaleggiante situata in un tempo e in un luogo indeterminati (ma verranno determinati nello svolgimento della narrazione), un mistero aleggiante su tutta la vicenda, la magia (in contrapposizione alla scienza umana), il mondo degli elfi e delle fate, alcuni eroi principali, una miriade di personaggi secondari, l'eroismo, la lotta e anche i buoni sentimenti. Temi fondamentali sono il rifiuto della società tecnologico-industriale, della nostra scienza, il recupero di una sorta di comunione panica con la natura e tutti gli esseri viventi, il rifiuto della violenza e della prepotenza, la rappresentazione dell'amore, inteso essenzialmente come fedeltà e amore coniugale, il recupero della memoria storica, il diritto degli uomini alla libertà e alla democrazia. E poi: vivide descrizioni di una natura intonsa e inviolata, di città turrite, di luoghi paurosi, con uno stile sciolto scorrevole, senza cadute, un lessico ricco, se non originale; personaggi ben costruiti e rappresentati, dialoghi vivaci e sempre plausibili, colore, animazione, invenzione, fantasia.
È, a mio avviso, un testo pienamente maturo per la pubblicazione in una collana specializzata."

© 2017 by Rossella Romano - Tutti i diritti riservati.
Creato con Webnode
Crea il tuo sito web gratis! Questo sito è stato creato con Webnode. Crea il tuo sito gratuito oggi stesso! Inizia